I coraggi della RAGGI

La coraggiosa ordinanza della Raggi per salvare il l lago di Bracciano

L’ACEA se suchia l’acqua via a ortranza
dar Lago de Bracciano, ormai ‘no stagno
‘ndo pòi facce ‘r bide’, nun certo er bagno.
La RAGGI sai che fa ? Fa ‘n ordinanza:

« Vietato da innaffiare li giardini,
   vietato da da’ l’acqua pure a l’orti,
   – a ROMA, già se sa’, ce ne so mórti – ,
   vietato riempi’ d’acqua i palloncini

   e quanno che indossate le camicie
   vietato da zozzasse co’ la crema
   sinnò  poi tocca usa’ la lavatrice.

   Sull’acqua ‘n se tentenna e nun se media,
   è ora d’arisorve ‘sto probblema ! »
ha detto, poi che ha letto WIKIPEDIA.

 

La coraggiosa ordinanza della Raggi per salvare il lago di Bracciano

Da Wikipedia: vedi l’ultimo punto dell’elenco

 

Annunci