La Pasqua de Maddalena

All’arba era ar Seporcro Maddalena,
ma ner trovallo vòto tornò ‘ndietro.
Sconvòrta, agniede da Giovanni e Pietro,
coi lacrimoni all’occhi e ‘r còre ‘n pena.

« È stata fatta ‘na profannazzione,
nun ce sta più, ma ‘ndo l’hanno portato? »
Corettero alla tomba a perdifiato
co’ Pietro che arancava còr fiatone.

Trovòrno lì er sudario ripiegato
e ar còre je se sciorse la paura,
ché tutto je fu chiaro e rivelato.

Nun solo pe’ noantri Lui era morto,
ma, come che diceva la Scrittura,
Lui pe’ noantri pure era Risorto.

* Ispirato al Vangelo di Giovanni, 20,1-9

Annunci