La Passione de Anguillara

Tutti l’acquedotti de Anguillara cianno l’arsenico ortre misura !!!

Ponzio Pilato se lavò le mano,
se l’asciugò e chiese ar centurione:
« Ma come mai c’è sta concentrazzione
de arsenico ‘n der pozzo der Montano ? »

« È proprio ‘n grosso guaio, è ‘n coso amaro ! »
rispose er centurione, « Se so rotti
qui ner paese tutti l’acquedotti.
Mo l’urtimo a casca’ è stato ‘r Biadaro »

« A Pasqua davero è ‘n grosso ostacolo, »,
disse Pilato, « senti Quer Giudio,
potrebbe aiutacce co’ ‘n miracolo. »

« Trasforma l’acqua ‘n vino, che ideona !
er centurione fece, « A parer mio…
però tocca portaje l’acqua bòna ! »

clicca qui per leggere la notizia