Er Solleone de Anguillara

SOLLEONE – acquarello su tela di Barbara Benvegnù

Nun c’è gnente da fa’, er Solleone
in mezzo ar cielo è sceso dar caretto,
rimane fermo lì pe’ fa’ ‘n dispetto
e mo se la comanna da padrone.

‘Sto cardo ormai te lassa senza fiato,
dilata li metalli senza appelli,
magara ce riuscisse coi cervelli,
da noi c’è quarche caso disperato.

Te tappi ar buio ‘n casa tutto er giorno
ner mentre er Sole coce su dall’arto,
ma pare che hai lassato acceso er forno.

Si poi cammini in giro pe’ ‘r paese
te sale ‘n tale foco dall’asfarto…
che renno grazzie a Dio che ‘n so’ scozzese !

clicca qui per andare al sito dell’artista Barbara Bevegnù