Li candidati de Anguillara

Qui tra li mejo fichi der bigonzo
ognuno ce vie’ a di’ che lui è ‘r più bello,
che solo lui cià a còre sto paesello,
che l’antri è mejo da mannalli a zonzo.

Un paro se so’ messi a fa’ ‘na svòrta:
er primo perché nun lo vònno più,
quell’antro ha fatto ‘n inversione a U,
chissà che nun lo faccia ‘n antra vòrta…

C’è chi promette impegno e dedizzione,
ma solo quanno è chiusa la cucina,
c’è chi fa ‘n sacrificio, in presunzione,

perchè sortanto lui sa da’ la scossa,
c’è chi ha sbajato a ‘n candidasse prima
e c’è Giovanna d’Arco giallorossa.