Coloramo le buche de Anguillara !

Un fregno è annato a scrive da ‘na parte
de colora’ le buche de Anguillara
pe’ contesta’ facenno ‘n po’ caciara.
Potressimo da fa’ ‘n opera d’arte !

Ar Marchese del Gallo gn’entra ‘n testa
che la gente je grida dei sonori
« Ma l’anima de li mortizzatori ! »,
che s’è rotta le palle e che protesta.

Le strade nun saranno accommodate
e toccherà da annacce pian pianino,
però… gajarde tutte colorate !

A me ‘st’idea, ahó, nun me dispiace.
E poi, più che er vestito de Arlecchino,
paranno la bandiera della PACE.

* Dedicato a Luca Flamminii che ha scritto il post citato nel primo verso nel gruppo Facebook SaveAnguillara.